EMERGENZA COVID-19 VICINI AI NOSTRI CLIENTI

Nella attuale situazione di emergenza, Aosta Factor S.p.A. è chiamata a svolgere un ruolo di primo piano nell’assicurare che le misure adottate da parte del Governo producano gli effetti attesi a sostegno del sistema economico e produttivo italiano, nonché nel fornire il proprio contributo per limitare per quanto possibile gli impatti negativi sulla clientela.

A sostegno delle imprese in situazione di emergenza, il Governo ha adottato misure che prevedono il diretto coinvolgimento del sistema creditizio e finanziario, tra cui il DL 17 marzo 2020, n. 18, c.d. Cura Italia. L’art. 56, co. 2, lettere a) e b), ha introdotto una moratoria straordinaria delle obbligazioni creditizie delle PMI e delle microimprese, successivamente prorogata con Legge 30 dicembre 2020 n. 178 (“Legge di Bilancio 2021”), che sospende, sino al 30 giugno 2021, la revocabilità delle linee di credito in conto corrente e dei prestiti per anticipazioni. Le disposizioni di vigilanza in materia di controllo del rischio di credito prevedono, altresì, la necessità di verificare, in tali casi, la sussistenza dei requisiti per la classificazione a esposizione deteriorata, ovvero fra le esposizioni oggetto di misure di tolleranza (forbearance).


I REQUISITI

Cedenti

I clienti (cedenti), ai quali nell’ambito del contratto di factoring sia stata accordata una linea di credito che preveda la possibilità di smobilizzare crediti, possono richiedere la sospensione fino al 30 giugno 2021 della facoltà di revoca della linea spettante ad Aosta Factor S.p.A. Per poter accedere a questa misura di sostegno il cliente (cedente) deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

    a) essere micro, piccola o media impresa, come definita dalla Raccomandazione della Commissione europea n. 2003/361/CE del 6 maggio 2003, avente sede in Italia. Secondo la definizione della Commissione europea, sono PMI le imprese con meno di 250 dipendenti e con fatturato inferiore a 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro. Sono ricomprese tra le imprese anche i lavoratori autonomi titolari di partita IVA;
    b) non avere esposizioni debitorie classificate come deteriorate alla data del 17 marzo 2020;
    c) aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19 da attestare tramite autocertificazione.
    Il cliente (cedente) dovrà inviare ad Aosta Factor S.p.A. un'apposita comunicazione (che potete scaricare qui) entro il 31 gennaio 2021, debitamente compilata in ogni sua parte e firmata possibilmente digitalmente, inoltrandola via PEC all’indirizzo aostafactor@legalmail.it


Debitori

I clienti (debitori), ai quali sia stata accordata da Aosta Factor S.p.A. una dilazione dei termini di pagamento dei crediti nell’ambito di un rapporto contrattualizzato, possono richiedere la proroga, fino al 30 giugno 2021, delle scadenze di pagamento accordate nell’ambito del contratto. Per poter accedere a questa misura di sostegno il cliente (debitore) deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

    a) essere micro, piccola o media impresa, come definita dalla Raccomandazione della Commissione europea n. 2003/361/CE del 6 maggio 2003, avente sede in Italia. Secondo la definizione della Commissione europea, sono PMI le imprese con meno di 250 dipendenti e con fatturato inferiore a 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro. Sono ricomprese tra le imprese anche i lavoratori autonomi titolari di partita IVA;
    b) non avere esposizioni debitorie classificate come deteriorate alla data del 17 marzo 2020;
    c) aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19 da attestare tramite autocertificazione.
    Il cliente (debitore) dovrà inviare ad Aosta Factor S.p.A. un'apposita comunicazione (che potete scaricare qui) entro il 31 gennaio 2021, debitamente compilata in ogni sua parte e firmata possibilmente digitalmente, inoltrandola via PEC all’indirizzo aostafactor@legalmail.it

DOMANDE FREQUENTI E RISPOSTE

È possibile consultare le FAQ messe a disposizione dal Ministero dell'Economia e delle Finanze per rispondere alle domande più frequenti in merito ai provvedimenti economici assunti dal Governo per contrastare l’emergenza derivante dall’epidemia Covid-19. Aosta Factor S.p.A. aderisce ad ASSIFACT – Associazione italiana per il Factoring. Se vuoi approfondire il ruolo svolto dal factoring al servizio del Paese, anche nella lotta all’emergenza economica conseguente alla pandemia, consulta www.assifact.it

SIAMO TRASPARENTI NEI VOSTRI CONFRONTI

Per tutti i principali documenti di carattere informativo sui prodotti ed i servizi offerti da Aosta Factor S.p.A. puoi consultare questa pagina.

PARLIAMONE INSIEME

    Telefono 0165238065
    E-mail info@aostafactor.it
    PEC aostafactor@legalmail.it

LE INIZIATIVE DI AOSTA FACTOR

In questo periodo di emergenza sanitaria la nostra priorità è quella di tutelare il benessere dei nostri dipendenti e della nostra clientela. Nonostante le quotidiane difficoltà imposte dalla pandemia, vogliamo continuare a servire al meglio la nostra clientela.

Per affrontare e superare la crisi innescata dalla pandemia, abbiamo accelerato i progetti di evoluzione digitale, puntando su servizi sempre più personalizzati anche dal punto di vista tecnologico, con particolare attenzione ai bisogni della clientela e alla velocità di erogazione dei nostri servizi di factoring.

A tal fine, privilegiamo l’inoltro di qualsiasi tipo di comunicazione a mezzo posta elettronica, anche certificata. Allo stesso modo, invitiamo i clienti ad utilizzare i medesimi strumenti (PEC, e-mail) per l’invio di tutta la documentazione sino a oggi da inoltrata, spedendo documentazione cartacea con posta ordinaria / raccomandata / corriere e così via. Certi di incontrare anche le Vostre esigenze, Vi preghiamo di utilizzare i seguenti indirizzi mail:

  • Per inviare riconoscimenti/certificazioni di crediti/ accettazioni di cessioni scrivere alla casella PEC: aostafactor@legalmail.it
  • Per inviare richieste generiche: info@aostafactor.it
  • Per inviare preavvisi di pagamento scrivere a:
      alessandra.carnevali@aostafactor.it
      alberto.bordon@aostafactor.it
  • Per cessioni di credito (manuali ovvero NO tramite MyFactoring): aostafactor@legalmail.it
  • Per contattare la nostra rete commerciale si prega di riferirsi agli indirizzi dei propri gestori
  • consultare il sito internet:
    www.conciliatorebancario.it

Si ricorda che Aosta Factor ha messo a disposizione a tutti i propri Clienti il servizio online MyFactoring, il quale, ferma restando la normale operatività prevista nell’ambito del contratto di Factoring sottoscritto, consente al Cliente di comunicare al Factor i dati relativi ai crediti oggetto di cessione e di ottenere informazioni sull’operatività in essere, interrogando direttamente i relativi archivi ed estraendo i dati di proprio interesse. Per coloro che non abbiano ancora aderito a tale servizio, ricordiamo che è possibile attivarlo contattando il gestore di riferimento.




Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser, a meno che non siano stati disattivati. » possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Maggiori informazioni

 x